di Giorgia Campanella

Instagram, come ormai tutti sanno, è un social network con contenuti totalmente visuali. Per far in modo che la tua gallery sia perfetta e super seguita, però, c’è bisogno che sia aggiornata frequentemente con contenuti di qualità. Ed è proprio questo il problema più comune.

Come avere una bella galleria Instagram

Non tutti siamo fotografi professionisti ed a volte nonostante le foto siano impeccabili, il feed del nostro profilo non ha un aspetto molto attraente. Il perché è semplice: tendiamo ad utilizzare diversi filtri, formati e soggetti che rendono il tutto disordinato.

Qual è la soluzione? Fare in modo che il nostro profilo sia organizzato e ordinato! Adesso ti spiegherò come avere una bella gallery senza bisogno di dover essere dei fotografi professionisti! Se osserviamo le gallery dei blogger/influencer più famosi, noteremo che hanno un profilo molto pulito. Questo perché hanno deciso di seguire e creare un Instagram Theme, ovvero una linea stilistica/editoriale che permette di avere un profilo attraente anche se i contenuti non sono del tutto professionali.

Non dico che puoi pubblicare foto scadenti ma anche se le tue foto non sono tecnicamente perfette, puoi comunque avere un profilo Instagram da urlo.

Esistono infiniti temi che puoi dare al tuo profilo, di seguito ne citerò alcuni.

Palette di colori

Qual è il tuo colore preferito? Il rosa? Il blu? L’arancione? Scegline uno, affiancaci altri due colori che ovviamente ci stiano bene e utilizzali per tutte le tue foto di Instagram. Esistono anche dei filtri già pronti che ti possono aiutare se non sei un mago dell’editing.
Un esempio è quello di Gabdetails, fratello della fashion blogger Irene Colzi, ha un profilo in tono pastello. Decisamente magnifico e attraente, nonostante alcune foto non siano proprio perfette!

Leggi anche:   A caccia dei luoghi famosi dei film: con le app si può!

gab

Un altro esempio è quello di Tezzamb, fashion blogger Statunitense, il cui feed è predominato dall’arancione.

tezzamb

Scacchiera

Questo stile viene utilizzato molto dai brand o dagli scrittori, ma ciò non toglie che possa essere utilizzata da un travel blogger! Inoltre è molto utile se non si ha un gran numero di foto editate e pronte per la pubblicazione.

cerebralmist

Cartoon stile

Questa tipologia di font non mi fa impazzire, in alcuni casi, in cui abbiamo una foto piena di dettagli, questa sembra disordinata. Però è questioni di gusti: “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”, no?

Bordi

Puoi utilizzare i bordi bianchi o neri, qui la palette colori non è molto importante, ma bisogna stare attenti alle linee. Questo effetto renderà la tua gallery Instagram elegante ed ordinata. Oppure se punti a qualcosa di un po’ più eccentrico, potresti utilizzare delle cornici rotonde come queste qui.

Griglia

Questa è super usata,  crearla è molto semplice grazie ad un app come grindmaker. Inserisci la foto ed il gioco è fatto. Si può dividere la foto in 3/6/9 quadranti. Unica pecca secondo me è che bisogna che si pubblichino immediatamente tutte le parti della griglia e questo potrebbe danneggiare l’engagement.

griglia instagram

Questi sono alcuni degli Instagram Theme da cui potresti prendere spunto. Ricorda, non copiare, ma lavora a perfezionare e personalizzare ciò a cui ti ispiri.

Infine, un ultimo piccolo consiglio che voglio darti è quello di utilizzare applicazioni come Vsco per modificare le foto oppure Iconsquare per programmare i tuoi post ed avere un’anteprima della tua Instagram Gallery!

Leggi anche:   Travel blogger: 3 motivi per cui è importante usare Instagram

Nel prossimo articolo parleremo dei Travel blogger più influenti secondo Instagram, intanto dimmi cosa ne pensi di questa piccola strategia e qual è l’Instagram Theme che ti piace di più!

Print Friendly, PDF & Email