Il Palazzo degli Uffizi di Firenze noto per l’omonima galleria, ha inaugurato qualche settimana fa le nuove sale  tinteggiate di blu.
Il progetto, avviato nel lontano 1965, prevedeva il restauro e l’ampliamento di alcuni spazi con l’obiettivo di creare i Grandi Uffizi. Lo scorso dicembre sono state finalmente aperte al pubblico nove ambienti situati al secondo piano, le cui pareti sono state colorate di blu cobalto. Questo è solo il primo di ulteriori processi di rinnovamento della Galleria che vedremo nei prossimi tempi.

Note: il Palazzo degli Uffizi è stato costruito da Giorgio Vasari per volere di Cosimo de’ Medici. Ospita al suo interno la nota Galleria degli Uffizi, uno dei musei più conosciuti e visitati al mondo. Ha una pianta a forma di “U” ed è organizzata in sale allestite per scuole e stili in ordine cronologico, dal XII al XVIII secolo: è possibile ammirare operare che vanno dallo sviluppo del gotico al Rinascimento terminando con il manierismo, da Cimabue a Minchelangelo, da Giotto a Leonardo da Vinci e Raffaello. Notevole importanza rivestono le opere di Sandro Botticelli nonchè quelle del Mantegna, Tiziano, Rubens, Rembrandt, Caravaggio, Canaletto e tanti altri.

Sito web: www.polomuseale.firenze.it/musei/?m=uffizi

Per info sul progetto “Nuovi Uffizi”: www.nuoviuffizi.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Leggi anche:   Ristorante svedese Roma - Bla Kongo