“Gli amanti dei libri non vanno mai a letto da soli”. Chi legge libri può diventare ogni volta una differente persona, con un nuovo destino da scrivere. Per tutti coloro che amano l’odore dei libri e le infinite possibilità che possono regalare non resta che perdersi nelle biblioteche più grandi del mondo. Iniziamo un viaggio tra New York, San Pietroburgo, Copenaghen e molti altri Paesi.

Nella stupenda biblioteca del Trinity College di Dublino (foto in alto) si respira l’atmosfera vissuta da Samuel Beckett, Oscar Wilde, Edmund Burke e Oliver Goldsmith. I busti in marmo di scrittori famosi fiancheggiano la passerella ma l’attrattiva principale è il Book of Kells, un manoscritto riccamente decorato contenente i quattro Vangeli del Nuovo Testamento. L’edificio è stato fondato da Elisabetta I nel 1592.

Sulle rive della Senna, appena ad est dell’Île de la Cité e del centro di Parigi, si ergono le quattro torri scintillanti della Biblioteca Nazionale di Francia (31.000.000 libri), progettate secondo la visione moderna di Dominique Perrault sull’antica tradizione parigina dell’architettura monumentale pubblica. Il progetto è allo stesso tempo volume e vuoto, recinzione e esposizione, una giustapposizione di idee contrastanti che è così riverente del suo posto in un retaggio millenario in quanto deliberatamente autocritico. L’interno non è da meno, scoprite da voi Reading Room!

Readingroom Paris
Reading Room, Paris. Image © Harvard GSD

170.000.000 volumi. Questo è il numero di libri contenuti nella British Library, la biblioteca più grande del mondo la quale conserva libri storici, 11,2 milioni di monografie e un numero infinito di riviste. Al secondo e terzo posto troviamo la Biblioteca del Congresso a Washington con 158.000.000 volumi e la New York Public Library con 53.100.000 libri che si snoda in ben 87 biblioteche sparse nel territorio.

Un post condiviso da British Library (@britishlibrary) in data:

Se programmate un viaggio in Russia non potete non visitare la Biblioteca di Stato Russa e la Biblioteca Nazionale a San Pietroburgo, due splendidi edifici che si ergono nel centro città.

Lenin #RussianStateLibrary #Moscow #Russia

Un post condiviso da Nino Begović (@ninobeg) in data:

Con 35.600.000 libri la biblioteca della Dieta nazionale del Giappone, un enorme edificio fondato nel 1948 e la Biblioteca Nazionale della Cina fondata ad opera della dinastia Qiing nel lontano 1909.

#nationaldietlibrary

Un post condiviso da jf365 (@jf365) in data:

Dopo il viaggio in Giappone e Cina si torna in Europa con la Biblioteca Reale in Danimarca e la Biblioteca Nacional a Madrid. In particolare la Biblioteca Reale danese vanta attualmente un nuovo edificio, piccolo capolavoro di architettura denominato “il diamante nero” perchè ricoperta da granito dello Zimbabwe.

Biblioteche Copenaghen
Biblioteca Reale – Copenaghen

La Germania accoglie gli appassionati lettori nella Biblioteca nazionale tedesca di Lipsia (24.700.000 volumi) e la Staatsbibliothek Unter den Linden di Berlino con 23.000.000 libri pronti ad aspettare il pubblico tedesco.

Finiamo il nostro viaggio con la splendida Biblioteca nazionale svedese ( 18.000.000 libri) un edificio nato per conservare la collezione letteraria svedese e in Canada con la Canadian Library of Parliament.

biblioteca canada
Library of Parliament, Ottawa
The main reading room of the Library of Parliament
Print Friendly, PDF & Email