Home > Eventi > Eventi Liguria > Mostra Edvard Munch Genova, Palazzo Ducale
Mostra Edvard Munch Genova, Palazzo Ducale

Mostra Edvard Munch Genova, Palazzo Ducale

munch madonna

Madonna 1895 – 1902 litografia Collezione privata © The Munch Museum / The Munch-Ellingsen Group by SIAE 2013

L’ Italia rende omaggio ad Edvard Munch, in occasione del 150esimo anniversario della sua nascita con un’esposizione a Palazzo Ducale di Genova dal 6 novembre 2013 al 27 aprile 2014. Celebrato in tutta Europa, quella di Genova è l’unica esposizione italiana.

L’esposizione consta di circa 120 opere divise in 8 sezioni, dedicate ai lavori giovanili dell’artista, agli autoritratti, al simbolismo e ai ritratti delle donne della sua famiglia che illustrano i momenti più importanti di sessant’anni di carriera. La mostra celebra l’arte di Munch partendo dal percorso artistico ed esistenziale, testimoniando il passaggio da un naturalismo di tipo impressionistico ad una pittura audace e nuova che fu di grande influenza per tutta l’arte del XX secolo. Munch inventa un espressione artistica contro tutto ciò che sin dalla sua infanzia gli era stato presentato come regola sociale, rifiutando ciò che vede e conosce; è considerato infatti l’artista che più di tutti ha preso consapevolezza della grande crisi della cultura occidentale e che ha guardato in maniera desolante la modernità facendo emergere dalle sue tele sentimenti come la paura, l’angoscia e la solitudine.

L’evento è arricchito da un’altra esposizione in anteprima europea: “Warol after Munch” che mostra una serie di opere realizzate dall’inventore della pop art ispirate all’arte di Munch. Sembra strano accostare i due artisti, ma in realtà nella loro arte c’è un legame molto particolare. In primis la riproducibilità dell’opera affrontata da Munch che diventerà uno dei tratti distintivi di Warhol realizzando diverse variazioni delle sue opere. Il famoso Urlo ne è un esempio, ne esistono infatti ben quattro differenti versioni. Non è l’unica opera riprodotta in più copie ci sono anche tele come il Bambino malato, Giovani donne sul ponte e addirittura dodici copie del Vampiro. Un altro aspetto che li accomuna è la manipolazione del lavoro che spesso passa attraverso una serie di alterazioni distanti dal disegno originale o dalla prima stesura del colore e ancora si aggiunge la grande cura grafica nell’impaginazione.

Munch è stato un’artista che si è staccato da tutte le regole e convenzioni sociali, ed è stato un innovatore per aver accostato l’arte alla cinetica, diventando un modello di avanguardia e di rottura con tutti i movimenti artistici precedenti.

Info mostra Munch Genova

Quando
dal 6 novembre 2013 al 27 aprile 2014

Dove
Palazzo Ducale – Appartamento del Doge, Genova
Piazza Giacomo Matteotti,9

Orario
da martedì a domenica
ore 9.00 – 19.00; lunedì ore 14.00 – 19.00

Costo del biglietto: € 15,00

Per maggiori informazioni  www.mostramunch.it

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top