Home > Eventi > Eventi Lazio > Mostra Giacometti. La scultura – Roma, fino al 25 maggio 2014
Mostra Giacometti. La scultura – Roma, fino al 25 maggio 2014

Mostra Giacometti. La scultura – Roma, fino al 25 maggio 2014

Dal 5 febbraio al 25 maggio 2014 la Galleria Borghese di Roma ospita la mostra Giacometti. La Scultura.

Promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, arriva in esposizione a Roma l’arte di uno dei più grandi artisti del ‘900.
È considerata tra le mostre più importanti sull’artista mai organizzata in Italia.
L’intento del percorso espositivo è quello di mostrare come la poetica di Giacometti è in grado di rappresentare l’uomo nel tempo in perfetta armonia con la classicità del passato e la modernità del periodo storico in cui l’artista è vissuto. L’esposizione è stata pensata come un viaggio, durato secoli, volto ad analizzare l’interpretazione statuaria della figura umana del xx secolo, concretizzata nell’arte di Alberto Giacometti.

La mostra dedicata a Giacometti sembra essere l’anello mancante nell’ esposizione di Villa Pinciana. La Galleria Borghese può essere considerata come un tempio della cultura; espone opere risalenti all’arte greca e romana, al Rinascimento, al Barocco e al Neoclassicismo. A completare l’esposizione sono oggi arrivate le opere di Giacometti del secolo scorso. Ora nella sala del David, accanto a Bernini c’è “L’uomo che Vacilla” opera in bronzo del 1950. Giacometti è presente anche nella sala di Canova dove accanto alla Paolina Borghese c’è “Testa che osserva” gesso del 1928. Le opere si armonizzano perfettamente tra loro creando un perfetto contrasto tra la classicità del passato e le figure esili e moderne di Giacometti. Nel salone d’ingresso della Galleria Borghese sono allestite le sculture realizzate per la Chase Manhattan Plaza “La donna in piedi I”, “la Grande donna II e “L’Uomo che cammina I”. Importanti sono anche i busti risalenti agli anni ’60 in esposizione nella Loggia del Lanfranco che chiudono il percorso espositivo.

giacometti

Uomo che cammina (by Getty Images)

L’artista – Giacometti ha iniziato la sua attività nei primi del ‘900, giovanissimo all’età di 18 anni è alla scuola di Émile-Antoine Bourdelle, avvicinandosi prima al Cubismo poi al Surrealismo così come alla scultura primitiva di Brancusi. Alcune sue realizzazioni, risalenti a quando l’artista aveva poco meno di 30 anni entrano presto in importanti musei come il Modern Art di New York. Vissuto in un secolo fatto di guerre e profondi cambiamenti sfoga nell’arte la tragicità dell’essenza umana. Le figure da lui rappresentate sono esili e in contrasto con lo spazio infinito circostante. Vicino alla filosofia esistenzialista di Sartre, Giacometti rappresenta l’uomo moderno al limite tra l’Essere e il Nulla.

Le opere. Tra i capolavori in mostra troveremo opere come Famme qui marche II (1936, Collezione Peggy Guggenheim Venezia), Buste de Diego (1954, Centre Pompidou, Parigi) e Femme de Venise V (1956, Collezione privata).

 

Info mostra Giacometti roma

Quando
dal 05 febbraio al 25 maggio 2014

Dove
Galleria Borghese – Piazzale del Museo Borghese,5 -Roma

Biglietto
16,00 euro (inclusa prenotazione obbligatoria di 2,00 euro)
Prenotazione Obbligatoria
Telefono prenotazioni: 06 32810

Orario
Da martedì a domenica dalle 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle ore 17.00)

E-mail
sspsae-rm.galleriaborghese@beniculturali.it

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top