Home > Eventi > Eventi Emilia-Romagna > Mostra Matisse, la figura. La forza della linea, l’emozione del colore – Ferrara
Mostra Matisse, la figura. La forza della linea, l’emozione del colore – Ferrara

Mostra Matisse, la figura. La forza della linea, l’emozione del colore – Ferrara

Matisse e la sua arte geniale in mostra a Palazzo Diamante di Ferrara. L’artista è considerato uno tra i più importanti del Novecento: la sua nuova visione dell’arte non più come fedele riproduzione della realtà, le forme sintetiche e libere e i colori vibranti delle sue opere hanno influenzato generazioni di artisti in Europa e in America.

La mostra di Ferrara è incentrata sulla rappresentazione della figura, soprattutto ma non solo femminile, genere che ha particolarmente affascinato Matisse durante tutto l’arco della sua carriera artistica, tanto da cercare di rappresentarlo attraverso tutte le tecniche.

Palazzo dei Diamanti dedica all’artista una mostra che analizza il suo percorso creativo e, al tempo stesso, mette in luce le strette relazioni tra le sue opere pittoriche, scultoree e disegnative.

Quel che più mi interessa non è né la natura morta, né il paesaggio, ma la figura. La figura mi permette ben più degli altri temi di esprimere il sentimento,diciamo religioso, che ho della vita.
Henri Matisse, 1908

L’evento espositivo è stato organizzato da Fondazione Ferrara Arte ed è stato curato da Isabelle Monod-Fontaine, vicedirettrice del Centre Pompidou oltre che studiosa di Matisse riconosciuta in ambito internazionale. La selezione di opere proviene da musei e collezioni private di ogni parte del mondo.

Tra le opere in esposizione il magnetico Autoritratto del 1900 (Parigi, Centre Pompidou) accoglie il visitatore insieme a giovanili e potenti prove di studio sul modello;  il Ritratto di André Derain (1905, Londra, Tate) rievoca la vitalità della stagione fauve mentre dall’ispirazione della pittura di Cézanne e della scultura africana, nascono il Nudo disteso (bronzo, 1907, Centre Pompidou) e la tela Nudo in piedi (1907, Tate), incredibili per la scansione delle forme e il potenziale espressivo.

In seguito si potranno ammirare le tre pietre miliari del 1909: il bronzo La serpentina, la tela Nudo con sciarpa bianca (Statens Museum for Kunst di Copenaghen), e la Bagnante del MoMA, opere che costituiscono il momento più alto dell’artista. E ancora, la monumentale Ninfa nella foresta (1935-43, Nizza, Musée Matisse), Natura morta con donna addormentata (1940, Washington, National Gallery of Art) e tra i bellissimi disegni Nudo disteso (1938, MoMA), Giovane donna seduta con abito a rete (1939, Basilea, Fondation Beyeler), e tanti altri.

 

Info Mostra Matisse Ferrara

Quando
22 febbraio – 15 giugno 2014

Dove
Ferrara, Palazzo dei Diamanti

Per info e prenotazioni
t
el. 0532.244949 – fax 0532.203064
e-mail: diamanti@comune.fe.it

Orari di apertura
Aperto tutti i giorni, feriali e festivi, lunedì incluso:
9.00-19.00 orario continuato
Aperto anche: Pasqua, Lunedì dell’Angelo, 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno
(la biglietteria chiude 30 minuti prima)

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top