Home > Eventi > Eventi Lazio > Mostra Paul Klee e l’Italia – GNAM Roma 9 ottobre,27 gennaio
Mostra Paul Klee e l’Italia – GNAM Roma 9 ottobre,27 gennaio

Mostra Paul Klee e l’Italia – GNAM Roma 9 ottobre,27 gennaio

Mostra Paul Klee Roma

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea ospiterà dal 9 ottobre al 27 gennaio 2013 una grande mostra dedicata a Paul Klee e al suo rapporto con l’Italia.

In esposizione ci saranno circa 100 opere e la mostra, intitolata Paul Klee e l’Italia, analizza l’influenza che la cultura e i paesaggi del nostro paese hanno avuto sul lavoro del maestro, mettendo a confronto le varie fasi della sua vita artistica dagli inizi del periodo Bauhaus fino agli ultimi anni a Berna. Per l’occasione l’ esposizione ospita anche opere di altri artisti, stranieri ed italiani, come  Kandinsky, Moholy Nagy, Max Bill, Albers, Licini, Soldati, Perilli, Novelli e tanti altri.

Paul Klee, di origini svizzere ma cittadino tedesco, amava i paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo, meta prediletta dei suoi viaggi e delle sue vacanze.

Il percorso espositivo si articola in quattro sezioni:

  • I viaggi in Italia 1901 – 1932
  • Tra espressionismo e futurismo. La battaglia delle avanguardie la prima guerra mondiale. 1914 – 1923
  • Gli anni della nostalgia. L’opera tarda, 1934 – 1940
  • L’Italia e Klee. Klee e l’Italia 

Nel corso della sua vita, Paul Klee visita l’Italia ben sei volte; la prima volta per un lungo viaggio studio tra il 1901 e il 1902, facendo tappa a Roma, Napoli e Firenze e accompagnato da guide come Goethe e Burckhard.
Nel 1924 Klee tornerà nel nostro paese visitando prima la Sicilia e successivamente l’isola d’Elba, Viareggio e Venezia a cui seguiranno  Milano, Genova, Padova, Firenze, Ravenna e Pisa. Ognuno di questi viaggi è stato fonte di nuovi spunti di studio e svolte stilistiche: l’Italia rappresentata da Klee può essere racchiusa in quattro parole: natura, architettura, classicità e musica. Queste sono le chiavi del suo stile e dei suoi processi creativi.

Klee sviluppa quattro differenti approcci all’Italia; lo studio dell’arte classica nei primi anni del Novecento, il confronto con il futurismo negli anni Dieci, le vacanze negli anni Venti e infine la ricreazione nostalgica dei paesaggi sud. L’incontro con il movimento futurista l’ha influenzato nel tema architettonico e nel dinamismo delle forme.

Nel tempo è diventato un artista celebre ed apprezzato nel nostro paese grazie alla partecipazioni alle Biennali di Venezia, che lo hanno consacrato come uno degli artisti tedeschi più interessanti del Novecento. Nomi celebri come Melotti, Licini, Novelli – tutti presenti nella collezione permanente della GNAM – e critici come Argan, Ponente, Dorfles hanno contribuito in modo decisivo a fare conoscere Paul Klee al nostro paese, supportando le esposizioni dei suoi lavori nelle gallerie di Milano, Torino e Bologna permettendo la circolazione costante delle sue opere più importanti.

Dove
GNAM – Viale delle Belle Arti 131, Roma

Quando
Dal 9 ottobre al 29 2013

Orario
Da martedì a domenica ore 10.30 – 19.30
Chiuso il lunedì

Biglietti
Solo museo: intero 8 €
Solo museo: ridotto 4 €
Solo mostra: 10 €
Mostra e museo: 14 €

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top