Home > Europa > Francia > Parigi, il cimitero degli artisti
Parigi, il cimitero degli artisti

Parigi, il cimitero degli artisti

Un viaggio a Parigi non può dirsi concluso se non si è andati a far visita ai grandi della storia.

Un posto “particolare” dove poter porgere i propri saluti a grandi scrittori e cantanti è il cimitero di Père-Lachaise, meglio conosciuto come il cimitero degli artisti. Potrebbe sembrare un divertimento poco convenzionale, in realtà il cimitero di Père-Lachaise è una delle mete più gettonate per i turisti e curiosi che si trovano a soggiornare a Parigi.

#paris #perelachaise #travel #france #cemetery

Una foto pubblicata da @hamishking10 in data:

Il cimitero degli artisti parigino si trova nel Boulevard de Ménilnmontant, in una tranquilla area collinare. La grandezza di questo cimitero è impressionante: si parla di 44 ettari che accolgono ben 70.000 tombe di importanti personaggi. Qui vengono frotte non solo di curiosi a caccia della tomba di Jim Morrison, ma anche appassionati di storia che si recano al Muro dei Federati, un area dove nel 1871 vennero fucilati 147 uomini e poi seppelliti in una fossa comune.

Ma ciò che affascina in particolare i turisti di tutto il mondo è la sua aura artistica: hanno scelto questo cimitero i grandi artisti del passato come loro ultima casa. Munitevi di una mappa (facilmente reperibile all’ingresso) per poter scovare tutte le tombe dei più importanti esponenti artistici del mondo. Curiosando a Père-Lachaise si può trovare la tomba di Oscar Wilde, ricoperta dei baci dei suoi fan, quella del poeta Apollinaire, di Stendhal e Zola e quella di una delle figure più importanti del cinema vale a dire Georges Mèliés.

#perelachaise

Una foto pubblicata da TINA PHOTOGRAPHY (@oh_letmetakeaselfie) in data:

Camminando è possibile rendere omaggio anche alla tomba di Maria Callas e a quella di Chopin, due grandi personaggi degnamente raccontati dal loro epitaffio. Quando vedrete una grande folla non spaventatevi: sono i fan che hanno trovato la tomba di Jim Morrison con su scritto «KATA TON DAIMONA EAYTOY».

Si tratta di un cimitero che emana storia, una grande storia rievocata dalle personalità di Truffaut, Dorè, Rossini, Edith Piaf e tutti gli altri che hanno deciso di rendere ancor più magica Parigi.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Scroll To Top