Lazio nascosto: visitare il Parco etrusco di Vulci

parco di vulci

Il Parco di Vulci rappresenta una delle aree archeologiche più importanti e suggestive di tutto il Lazio, in cui convivono testimonianze etrusche, romane e medievali dal grande valore storico.

Qualcosa di inquietante, qualcosa di molto bello
– David Herbert Lawrence

Cenni storici del Parco di Vulci

Vulci è un’antica città etrusca situata nel territorio di Montalto di Castro, in Provincia di Viterbo, nella zona denominata Maremma Laziale. Sorge su un pianoro di circa 120 ettari lungo il fiume Fiora, è stata una delle più grandi città-stato dell’Etruria.

Intorno alla città di Vulci sono ancora presenti diverse necropoli rilevanti sia a livello storico che archeologico, nelle località di Poggio Maremma, Cavalupo, Ponte Rotto, Polledrara, Osteria, Campo Maggio e Camposcala.

Gli ultimi ritrovamenti nell’area degli scavi archeologici del Parco di Vulci (Montalto di Castro, VT) hanno portato alla luce oltre ad una tomba che conservava una sfinge, anche due altri sepolcri che fino ad ora hanno restituito un frammento di statua in nenfro raffigurante un leone e la testa di una seconda sfinge.

Cosa vedere al Parco di Vulci

La visita al Parco Archeologico di Vulci prevede tre percorsi:

Ognuno di questi itinerari consente la visita completa degli scavi dell’antica città etrusco-romana e la tappa al bellissimo Laghetto del Pellicone. Invece, una volta attraversato il fiume Fiora si potrà ammirare e visitare il caratteristico Ponte della Badia e il Museo Nazionale Archeologico del Castello della Badia risalente al XII secolo.

Tra i sepolcri più famosi di Vulci, il maestoso Tumulo della Cuccumella, alto 18 metri e con un diametro di ben 70 metri. Menzione particolare, invece, alla Tomba François, al cui interno è possibile ammirare uno straordinario ciclo pittorico affrescato, considerato una delle più importanti pitture etrusche mai scoperte. La tomba risale tra il 340 e il 330 a.C. e si trova in località Ponte Rotto.

Come visitare il Parco Archeologico di Vulci

Orario di visita

La visita al Parco Archeologico di Vulci prevede una tariffa a pagamento. Il biglietto intero ha un costo di 10 euro e sono previste riduzioni a seconda del percorso e del servizio scelto.

Per maggiori dettagli sul parco: www.vulci.it

Dal 1 gennaio  al 31 marzo : 9,00-17,00
Dal  1 Aprile  al  30 Giugno: 9,00 – 18,00
Dal 1 Luglio al 31 Agosto: 9,00 – 19,00
Dal 1 Settembre al 30 Settembre: 9.00- 18.00
Dal 1 ottobre al 31 dicembre: 9,00 – 17,00

Giorni di chiusura: 25 dicembre e 1 gennaio
Chiusura anticipata: 24 e 31 dicembre

 

Exit mobile version