Polignano a Mare è il classico luogo da cartolina che nella realtà non delude affatto! Situata nella provincia di Bari, tra il Gargano e la Valle d’Itria, si può visitare Polignano anche solo in una giornata, il necessario per rendersi conto di che meravigliosa bomboniera sia. Lasciatevi affascinare dalle sue case bianche, l’odore di cibo nei vicoli affollati ma soprattutto dal suo mare azzurro. Scopriamo insieme cosa non dovete assolutamente perdervi.

Cala Porto Bianco

Come avrete potuto intuire Polignano è ricca di insenature e di grotte marine, che si possono visitare anche grazie ai tour organizzati in barca o con un pedalò. Cala Porto Bianco è un magnifico porto, situato alla fine del centro abitato, si configura come il luogo perfetto per scattare foto panoramiche del mare e della città stessa.

Abbazia di San Vito

L’Abbazia di San vIto è l’attrazione principale di Polignano a Mare. La chiesa, una fondazione benedettina, fu progettata nel X secolo e fu la dimora dei monasteri minori dei SS Apostoli, nel 1785. La chiesa è unica in quanto ha una pianta quadrangolare irregolare, con un enorme portico sulla facciata principale ed è caratterizzata da logge, mentre il transetto della chiesa è sormontato da una piccola cupola circolare.
Affascinanti i suoi intricati dipinti, così come dai molti splendidi panorami che vedrai dalla cupola, entrando in questo bastione della religione.

polignano abbazia san vito
Foto: @denico60 su Pixabay.com

La scogliera

La scogliera è una delle tante cose per cui Polignano è famosa. Negli ultimi anni ospita persino la famosa competizione di immersioni Red Bull, tanto che ne 2010 ha avuto il suo picco massimo di visite: 45.000 persone! La spiaggia è, naturalmente, uno spettacolo meraviglioso e con le sue acque cristalline e azzurre, non si può fare a meno di immergersi nell’azzurro e rinfrescarsi, nuotando tra le bellissime scogliere.

Leggi anche:   Gargano, la leggenda del Pizzomunno di Vieste
polignano redbull
Foto: redbull.com

Centro storico

A fare da cornice al mare azzurro, è il caratteristico centro storico a cui si accede oltrepassando un arco marchesale detto Arco La Porta: passeggiando tra i suoi vicoli ricchi di poesia e storia, tra le stradine fatte di case bianche con balconi fioriti, mura e cortili, arriverai alla famosa balconata da cui ammirare il mare azzurro. Degno di nota è il Palazzo dell’orologio, che ancora oggi viene caricato a mano da una signora.

polignano-a-mare-centro storico

Lama Monachile

Lungo l’antica via Traiana, costruita dall’imperatore Traiano per collegare Roma e Brindisi, si trova il luogo più fotografato degli ultimi tempi: Lama Monachile. Due pareti di roccia a strapiombo e una piccola insenatura nel mezzo. Il suo nome deriva dalle foche monache che in passato pare alloggiassero numerose. Dal ponte borbonico che la sovrasta, alto 15 metri, si può osservare tutta la cala.
Lama Monachile è uno dei luoghi più belli di tutta Polignano a Mare. Per questo motivo se odi la folla dovrai alzarti all’alba per godere della sua bellezza. Oppure con un pò di pazienza e se sei fortunato, potresti riuscire anche a trovare un posto per il tuo asciugamano.

Cala Paura

Cala Paura è una gemma nascosta, se cerchi un po’ di tranquillità è il luogo adatto. Spiaggia di ciotoli e acqua limpidissima che ti fa venir voglia di tuffarti anche in inverno. Naturalmente questa spiaggia nei periodi di alta densità turistica è comunque affollata, ma potrai avere modo di gustare i frutti di mare, come i gustosi panini alla griglia con polpo! Una volta che raggiungi l’acqua, rimarrai sbalordito da quanto sia follemente bella. Punto dolente: è un po’ difficile da raggiungere per via delle rocce frastagliate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MAX MOORE ☀️🌴 (@maxmooreworld) in data:

Museo Pascali

Uno dei pochi musei di Polignano. Ospita una collezione di arte regionale in una piccola ma nuovissima galleria; molte belle e interessanti le fotografie in mostra scattate da autori contemporanei. Il museo ospita anche mostre temporanee che valgono sempre il biglietto; un nota di merito anche allo staff, organizzato e sempre pronto all’accoglienza.

Leggi anche:   Grecia, visitare l'isola di Paros

Lungomare e statua di Domenico Modugno

Polignano è la città natale di Domenico Modugno, famoso cantante, cantautore, attore, chitarrista e persino un membro del Parlamento italiano. La sua canzone “Nel blu dipinto di blu” (1958) è diventata l’inno italiano in tutto il mondo.
Sul lungomare che porta il suo nome, è posta, su una bellissima terrazza panoramica sul mare e sul borgo, una statua a lui dedicata. E proprio alle spalle, scendendo lungo una scalinata si accede a una sorta di terrazza scogliosa naturale, denominata “pietra piatta”, dal quale si ha la vista su Cala Monachile, la scogliera e il centro storico con le sue case bianche affacciate sul mare. La statua è un’opera di Hermann Mejer, scultore argentino che rese la statua un omaggio alla bellezza di Polignano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maria Lupoli (@marlu1977) in data:

Consigli: dove dormire a Polignano a Mare

B&B Apulia 70 Holidays

Situato nel pieno centro di Polignano a Mare, l’Apulia 70 Holidays si trova a 200 metri dal lungomare.

Clicca qui per maggiori info e prezzi

polignno beb Apulia 70 Holidays

 

B&B Casa Dorsi

Ancora una scelta per chi ama il centro storico. Il B&B gode di posizione centrale ma allo stesso tempo tranquilla e silenziosa.

Clicca qui per maggiori info e prezzi

beb casa dorsi polignano

Borgobianco Resort & Spa – MGallery Hotel Collection

Dal B&b a una struttura di lusso. Borgobianco Resort è situato in posizione strategica sulle colline che dominano Polignano e il Mare Adriatico, offre servizi e strutture di prim’ordine nel cuore della campagna pugliese; la maggior parte delle sistemazioni include l’accesso gratuito al centro benessere.

Clicca qui per maggiori info e prezzi

borgobianco resort polignano

 


Scopri tutte le offerte di hotel a Polignano a Mare



Booking.com

Condividimi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •