Visitare il Cadore: Auronzo, Misurina, Cortina d’Ampezzo

Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo by ~AndreasResch

Il Cadore è un’area geografica situata nell’alta provincia di Belluno, in Veneto e in minima parte in Friuli-Venezia Giulia. Appartiene interamente alla zona montuosa delle Dolomiti Orientali e confina a nord con l’Austria, a ovest con il Trentino-Alto Adige, a est con la Carnia e la provincia di Pordenone (Friuli – Venezia Giulia). Il Cadore comprende il bacino del fiume Piave; per via della sua antichissima storia, questa zona è ricca di tradizioni culturali e sociali sono molto radicate.

Stai cercando un hotel ad Auronzo di Cadore? Noi vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono decine di strutture con prezzi, foto e recensioni dei viaggiatori. Vai su Booking.com >

Cosa vedere in Cadore

Auronzo di Cadore

Per visitare questa zona può essere comodo fare base ad Auronzo di Cadore e da lì spostarsi nei dintorni. Il Comune di Auronzo, infatti, è ricco di luoghi da visitare: come le famosissime Tre Cime di Lavaredo, il lago di Misurina, il lago artificiale di Santa Caterina e gli scavi romani, distribuiti nelle 11 frazioni del comune. Di Auronzo sono caratteristici anche i tabià, i fienili in legno che ricordano le antiche tradizioni montane.
Auronzo si estende per la valle che forma il torrente Ansiei; ciò che colpisce immediatamente l’occhio è il verde lussureggiante della valle e le vette dolomitiche che si stagliano al di sopra: uno dei panorami più affascinanti mai visti! Tra le cime più rinomate, oltre a quelle di Lavaredo, ci sono i Cadini, il Corno del Doge e la Croda dei Toni, nomi celebri tra gli esperti di alpinismo.

Lago di Misurina

Definita la perla delle Dolomiti”, Misurina sorge nella provincia di Belluno, al confine tra Veneto e Trentino Alto Adige,  Misurina prende il nome dal lago su cui si affaccia. Nel suo lago, situato a 1.756 mslm, si specchiano le Tre Cime di Lavaredo, i Cadini, il Sorapìss, il Cristallo: in pratica Misurina si trova nel cuore delle Dolomiti Patrimonio dell’UNESCO e dalle coste del suo lago si può ammirare uno dei panorami più belli delle Dolomiti.

Il lago Misurina è habitat di una flora e di una fauna molto ricche; d’inverno quando è completamente ghiacciato diventa sede di partite di polo sul ghiaccio.

Stai cercando un hotel a Misurina? Scopri le offerte di Booking.com >

Se invece vuoi soggiornare al famoso Grand Hotel Misurina, la struttura che appare in tutte le più belle foto panoramiche del lago non ti resta che prenotare qui.

misurina
Misurina

Visitare Cortina d’Ampezzo

Nei pressi Misurina si trova Cortina d’Ampezzo, una delle zone turistiche più famose e rinomate d’Italia sia per l’attività sciistica che per la vita mondana. Capitale montana dello shopping di lusso è meta ideale per escursioni e gite in mountain bike.
Per chiunque si trovasse nei dintorni è consigliabile una breve visita ai tradizionali borghi montani di Pocol, dal quale è visibile un fantastico panorama sulle Dolomiti, Passo Falzarego, San Vito di Cadore e Cibiana, un paesino dove i muri delle case sono dipinti da coloratissimi murales che riproducono scene di vita rurale e montana.

Stai cercando un hotel a Cortina d’Ampezzo? Noi vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono decine di strutture con prezzi, foto e recensioni dei viaggiatori. Vai su Booking.com >

passo falzarego

Chiesetta del Passo FalzaregoTra gli altri luoghi interessanti dal punto di vista naturalistico nei pressi di Cortina non possiamo che citare nuovamente le Tre Cime di Lavaredo, paradiso degli alpinisti, la foresta Somadida, che ospita d’inverno i percorsi dello sci di fondo, e il Parco delle Dolomiti Ampezzane: da non perdere all’interno di quest’ultimo le cascate del Rio Fanes.

Artigianato, Prodotti Enogastronomici ed Eventi

Come ogni luogo degno di nota, anche il Cadore conserva tradizioni manufatturiere ed enogastronomiche di rilievo; tra i prodotti di artigianato tipici della zona ci sono gli oggetti in legno (scodelle, giocattoli, sculture) e i tessuti, tra cui il loden: l’antico panno dei pastori caratteristico dell’abbigliamento stile tirolese.
Per deliziare il palato, da non perdere le degustazioni dei prodotti tipici tra cui il fagiolo rosso di Lamon, le varie carni di selvaggian (fagiano, gallo cedrone, camosci, caprioli e lepri), i tipici minestroni, i formaggi e la trota salmonata di Misurina. Tra i dolci, immancabili gli assaggi alle torte di mandorle e ai biscotti da zuppa. Di lunga tradizione sono anche le grappe e i distillati, i più particolari quelli di ginepro, prugna, camomilla, genziana e passiflora – attenzione al grado alcolico! 🙂

Tre Cime di Lavaredo
Tre Cime di Lavaredo by ~AndreasResch

In qualsiasi momento dell’anno vi troviate ad andare, la zona offre tantissimi momenti di intrattenimento: per dirne qualcuna, nella bella stagione si può assistere alla Camignada (un corsa di 30 Km) e ai campionati sportivi di motonautica e canoa; d’inverno invece, gli eventi sportivi sono dedicati al pattinaggio artistico e al polo su ghiaccio. Nella zona di Cortina inoltre, si tengono manifestazioni legate alle tradizioni ladine (il Palio dei Sestieri Invernale nei giorni di carnevale).

Le Dolomiti dal 2009 sono nella lista dei Patrimoni dell’Umanità grazie al loro straordinario valore paesaggistico e naturalistico.

You May Also Like
Leggi

Portogallo On The Road

Vi racconto l’esperienza mia e di altri miei amici del nostro Tour del Portogallo. Come ogni “Tour on…
Leggi